Previsioni pollini e spore

Previsioni settimanali pollini e spore per Firenze

Servizio in collaborazione con ARPAT - Articolazione Funzionale di Aerobiologia-

Le previsioni sono elaborate sulla base del monitoraggio effettuato da Arpat nel corso della settimana precedente per la stazione di Firenze Ponte alle Mosse secondo la metodica prevista dalla norma UNI 11108:2004.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Giugno 2017
Previsioni valide per il periodo dal 14 - 27 Giugno 2017

Previsione meteorologica (a cura del LaMMa):

condizioni di alta pressione almeno fino a martedì con venti deboli a regime di brezza (in prevalenza occidentali) e temperature massime ben al di sopra delle medie stagionali. I valori in città oscilleranno mediamente tra i 34 e i 35 gradi con picchi fino a 36-37 gradi tra lunedì e martedì. Possibile peggioramento da mercoeldì con calo termico. I tassi di umidità di manterranno bassi fino a lunedì per poi salire (possibile afa moderata tra martedì e mercoledì).


Previsione biometeorologica (a cura del CIBIC):

giornate caratterizzate da condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso e accompagnate da temperature percepite superiori alle medie del periodo, in particolare nei valori massimi. Durante le ore pomeridiane si potranno raggiungere valori massimi ancora intorno a 35-36°C con disagio da caldo intenso. Soprattutto dalla giornata di venerdì, fino al martedì, tassi di umidità elevati e condizioni di caldo afoso.


Previsione aerobiologica:

Continua la fioritura per le Fagaceae, con pollini di quercia e castagno presenti in concentrazioni medio alte con tendenza stazionaria. In calo le concentrazioni polliniche dell'olivo, la cui fioritura si avvia alle fasi conclusive. Per le specie erbacee continua la fioritra per Graminaceae, Urticaceae e Plantaginaceae: le rispettive concentrazioni polliniche si manterranno su valori medio alti. Bassi o nulli i pollini delle altre famiglie, medio basse le concentrazioni di spore di Alternaria.


Commento dell'allergologo:

: I pazienti allergici alla parietaria, alle graminacee e all'olivo devono proseguire la terapia in accordo con il proprio medico. I pazienti allergici alla quercia potranno manifestare sintomi probabilmente transitori.


Settimana
dal 12/06/2017 al 18/06/2017
Lun. Mar. Mer. Gio. Ven. Sab. Dom. Tendenza
Graminaceae
Oleaceae
Urticaceae
Cupressaceae/Tax
Platanaceae
Betulaceae
Fagaceae
Compositae
Corylaceae
Alternaria
Legenda
Concentrazione Alta Concentrazione Non Pervenuta
Concentrazione Media Tendenza Stabile
Concentrazione Bassa Tendenza in Aumento
Concentrazione Assente Tendenza in Calo